Elezioni Ordine. Giornalisti veri: chi sono i candidati di Prima la Professione!

Ecco i (brevi) profili e i volti di donne e uomini delle liste sostenute da Unità Sindacale, Movimento Informazione e Libertà e Senza Bavaglio

Sedici professionisti e cinque pubblicisti, tutti giornalisti veri. Sono le donne (otto) e gli uomini (tredici) che compongono la squadra di Ordine: Prima la Professione! Candidate e candidati alle elezioni per rinnovare i Consigli dell’Ordine della Lombardia e Nazionale, che si impegnano a rispettare un programma in dieci punti per difendere il giornalismo e i giornalisti (leggi qui).

Si vota domenica 1 ottobre, dalle 10 alle 13, e lunedì 2 ottobre, dalle 9,30 alle 14,30, all’Istituto dei Ciechi, in via Vivaio 7, a Milano. Potete scaricare i volantini con tutti i nomi a questo link.

Ecco i loro volti e i loro brevi profili. Votateli tutti, in blocco!

ORDINE REGIONALE DELLA LOMBARDIA

CONSIGLIERI PROFESSIONISTI

galimbertiAlessandro Galimberti, nato a Seregno 27 giugno 1966. Laureato in Giurisprudenza alla Statale di Milano a.a. 1991, tesi in diritto processuale penale comparato (Italia/Usa) sul pentitismo. Lavora al Sole 24 Ore, redazione Norme e Tributi, dal 2007. Si occupa di giustizia, diritto del web, fiscalità internazionale. In precedenza, dal 1992, cronista di nera/giudiziaria a La Provincia di Como. Presidente dell’Unione nazionale cronisti da maggio 2015. Assistente (Cultore della materia) alla cattedra di Diritto europeo dell’informazione dell’Università Cattolica di Milano. Componente dal 2008 ad oggi dello staff “Sportello Cronaca” dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia, servizio di risposta in tempo reale ai quesiti dei colleghi sul diritto/dovere di cronaca. Ha partecipato come relatore a 30 eventi di formazione continua promossi dall’Ordine dei giornalisti (prevalentemente della Lombardia) sui temi: 1) riforma della legge sulla diffamazione; 2) riforma della disciplina delle intercettazioni; 3) diritto della rete e (assenza del) principio di responsabilità sul web. Come consigliere dell’Unione cronisti con delega ai temi giudiziari, ha presentato due relazioni tecniche alle Commissioni giustizia di Camera e Senato (2009 e 2012) con proposte emendative ai disegni di legge su diffamazione, carcere ai giornalisti e responsabilità penale ex dlgs 231 delle aziende editoriali.

Lucia BocchiLucia (Rosa) Maria Bocchi. Lombarda di origini, siciliana di adozione, vivo a Milano con le mie due figlie. Sono laureata in Industrial Design e in Scienze Politiche, parlo inglese e francese e ho iniziato a studiare arabo. Il giornalismo è stato l’unico lavoro della mia vita: sono pubblicista dal 1984 e professionista dal 1990. La mia ‘nicchia’ è il design/arredamento, scrivo di ‘cose’ anche se cerco sempre riferimenti alla ‘persone’. Da alcuni anni mi dedico attivamente anche al volontariato per i profughi a Milano. Agli inizi della mia attività, ho intervallato fasi come libera professionista (gavetta su più fronti) all’assunzione in due redazioni; nella terza redazione sono da 20 anni, come caposervizio del mensile CasaFacile di Mondadori. Mi sento una professionista assunta spesso dalla parte dei freelance. Ritengo che il nostro lavoro, anche come dipendenti, debba mantenere sempre un aspetto di libera professione, con una propria deontologia che spesso non è quella dell’editore.

Fabio CavaleraFabio Cavalera, nato a Milano il 14 settembre 1956. Laurea in Scienze Politiche alla università Statale. Giornalista Professionista. Inviato del Corriere della Sera. Ha cominciato all’Avanti da “abusivo” poi nel primo notiziario alla fondazione di Radio Popolare. È entrato in via Solferino nel 1978. È stato cronista di nera e di giudiziaria, caposervizio e caporedattore interni e centrale. Successivamente corrispondente da Pechino e da Londra. Ora inviato in attesa di prepensionamento. Ha fatto parte del Comitato di Redazione negli anni bui della P2 e della crisi aziendale con la amministrazione controllata. Ha scritto due libri per Bompiani: Il manager dei bagni pubblici e La Repubblica (im)Popolare Cinese.

Franco OrdineFrancesco (detto Franco) Ordine. Inizio alla Gazzetta del Mezzogiorno redazione di Foggia, prima dell’assunzione come praticante al Corriere dello Sport di Tosatti presso la redazione milanese dove diventa capo servizio. Dall’87 al Giornale di Montanelli come inviato quindi capo redattore per lo sport con Feltri direttore. Opinionista tv, è consigliere nazionale Inpgi e vice-presidente del Glgs, gruppo lombardo giornalisti sportivi.

stefano rejecStefano Rejec, 59 anni, è nato a Pisa dove si è laureato in Scienze Geologiche. Ha vinto una borsa di studio e ha frequentato, alla Luiss di Roma, il master in Giornalismo e Comunicazioni di massa. Tra il primo e secondo anno della scuola ha svolto uno stage alla Gazzetta di Parma. E’ diventato giornalista professionista dopo aver svolto il praticantato a Gente Viaggi, mensile dell’allora Rusconi editore, a Milano, testata in cui è stato promosso prima caposervizio e poi vicecaporedattore. Ammesso al corso Journaliste en Europe a Parigi. Ha ideato il festival del viaggio Il Milione a Pisa ed è stato giurato del premio Chatwin per la letteratura di viaggio. Dopo l’acquisto della casa editrice da parte della francese Hachette e la chiusura del mensile, ha lavorato prima a Gente e poi a Gioia, mentre il Gruppo passava di nuovo di mano, diventanto proprietà dell’americana Hearst. A giugno è rientrato nei prepensionamenti messi in atto dall’editore Usa.

Rossella VergaRossella Verga è nata a Milano nel 1965. Laureata in Scienze Politiche fa la giornalista dal 1986, prima al Giorno e dal 2000 al Corriere. Si è occupata soprattutto di cronaca e di politica. Ha tre figli ed è componente del Gruppo cronisti della Lombarda.

 

 

REVISORI PROFESSIONISTI

Marco LombardoMarco Lombardo. Al Giornale dal ’91, ha cominciato nella redazione sportiva, poi nel corso degli anni ha guidato le redazioni degli interni, le cronache e lo sport, quindi è stato promosso capo-redattore centrale. Dal 2011 dirige il magazine Stile, si occupa di tecnologia e sport.

 

Andrea Montanari, 45 anni, giornalista professionista dal 2004 (ho iniziato a scrivere a Rimini nel 1998), dal 2002 mi sono trasferito per lavoro a Milano. Dal 2005 lavoro a MF-Milano Finanza occupandomi di grandi gruppi industriali e familiari, del mondo dell’editoria-media-tv-pubblicità, di immobiliare, di quotazioni, m&a e ristrutturazioni aziendali. Nel corso degli anni ho maturato esperienze in ogni tipologia di prodotto editoriale (quotidiano, settimanale, radio, web e tv) partendo sempre da un concetto-base: i numeri spiegano tutto. Ho una grande passione per il mondo digitale avendo lavorando per anni nel campo del web content management prima dello scoppio della Bolla Internet. Sono co-fondatore del gruppo Facebook “Festival del NON giornalismo” (conta 1.200 iscritti) che da due anni ha organizzato un premio-evento ad hoc per affrontare la tematica della corretta informazione in un’epoca in cui impazzano le fake news. Quando esco dalla redazione adoro i miei figli, lo snowboard e il buon vino.

CONSIGLIERI PUBBLICISTI

Enrico CampagnoliEnrico Campagnoli. Sono un ingegnere, giornalista pubblicista da quasi cinquant’anni. Ho diretto e collaborato con vari giornali universitari prima, durante e dopo il ’68,  come Tempo Vivo, Cose d’Oggi e FULL. Ho promosso dal 1971 la battaglia per il libero uso della radio come mezzo individuale di espressione, che ha portato, con la Sentenza 225 della Consulta nel 1973, alla fine del monopolio RAI;  ho poi diretto “Rete Zero”, una rete televisiva e radiofonica. Dal 1976 al 1982, subentrando all’avv. Giovanni Bovio, ho diretto “Tribuna Stampa”, il periodico nazionale dei giornalisti pubblicisti. Sono stato negli anni 90 per due mandati Consigliere Nazionale dell’ Ordine dei Giornalisti e poi   successivamente Probiviro dell’Associazione Lombarda Giornalisti, di cui  oggi sono Consigliere. Sono stato nel 2010-2011 Presidente Mondiale dell’International Real Estate Federation (FIABCI) , una carica che solo un altro italiano aveva avuto trent’anni prima, Giovanni Gabetti. Sono stato varie volte presidente dell’UNECE-REM, un organismo sussidiario delle Nazioni Unite. Sono Presidente dell’Istituto Italiano di Valutazioni Immobiliari (IsIVI).

Marinella_Croci_profile_pic_HxMarinella Croci. Laureata in lingue straniere, iscritta all’albo dei Giornalisti dal 19 gennaio 1998. Attualmente collabora con testate specializzate: Display Italia, Com.Pack, L’Industriale, Plast Design nonché il webzine Packaging Observer. In passato ha collaborato con svariate testate del Gruppo Editoriale Jackson, quindi VNU Business Publications e successivamente Fiera Milano Media (Rivista di Meccanica Oggi, Progettare, Uomini & Imprese, Inquinamento, Imballaggio…) e di Eris Program, poi ErisEventi (Automotive, RPD, Pack Design, Industrial Design, Toys Design, Plastmed…), On the Road, Plastix, FotoIdea, Pubblicità Italia, Ciclismo, Voghera Gratis, Il Tetto. Per i webzine newsimpresa.it e mectrend.com.

Assunta CurràAssunta Currà Perego. È laureata in lettere moderne, indirizzo in Comunicazioni sociali, all’ Università Cattolica di Milano con una tesi su: “Evoluzioni storiche e prospettive future degli Uffici Stampa”. Ha frequentato master a San Diego (USA) e Cambridge (UK). Ha gestito Uffici Stampa quali quelli della M.I.A. (Mostra Internazionale dell’ Arredamento), del Comune di Monza, del Sigep di Rimini, del Milano International Film Festival e attualmente gestisce l’ufficio stampa di Zintek: un’azienda di eccellenza mondiale nella produzione di zinco-titanio che è impiegato nella costruzione di opere progettate da architetti del calibro di Renzo Piano e Michele de Lucchi. Ha ottenuto l’abilitazione all’insegnamento in tutti gli ordini di scuole. Ha insegnato in corsi organizzati dalla Regione Lombardia, dalla scuola di giornalismo “Walter Tobagi” di Milano e dall’Ordine dei Giornalisti della Lombardia. Dal 1988 è iscritta all’Albo dei  Giornalisti nell’elenco pubblicisti. È vicepresidente collaboratori dell’Associazione giornalisti della Lombardia. È iscritta al GUS  (Gruppo giornalisti uffici stampa) all’interno del quale ricopre la carica di consigliere.

REVISORI PUBBLICISTI

Filippo Senatore

ORDINE NAZIONALE

CONSIGLIERI PROFESSIONISTI

franco-abruzzoFrancesco (detto Franco) Abruzzo, nato a Cosenza il 3 agosto 1939, laureato (con 110 e lode) in Scienze politiche e storiche presso l’Università statale di Milano, è giornalista professionista dal 3 febbraio 1963. Ha lavorato a Il Giorno e a Il Sole 24 Ore. È consigliere dell’Ordine dei Giornalisti della Lombardia  di cui è stato dal  maggio 1989 al  giugno 2007  lo “storico” presidente  per oltre 18 anni. È tra “i  5062 italiani notevoli” (Giorgio dell’Arti e Massimo Parrini, Catalogo dei viventi,  Marsilio 2006). Docente universitario a contratto di  Storia del giornalismo” e  Diritto dell’informazione”. Gestisce il sito che porta il suo nome http://www.francoabruzzo.it (Giornalisti per la Costituzione) e dirama quotidianamente un notiziario sui problemi del giornalismo e  dell’editoria. È presidente di UNPIT (Unione nazionale pensionati per l’Italia). Dal febbraio 2016 è sindaco dell’Inpgi.

Denis Artioli 1Denis Artioli, 50 anni, sposato, tre figli, è laureato in Scienze politiche all’Università di Pavia. Giornalista professionista dal 1992, lavora alla “Provincia Pavese” (redazione Province e Web). È consigliere nazionale della Federazione nazionale della stampa italiana (già consigliere del direttivo dell’Associazione lombarda dei giornalisti di Milano), nel Comitato di redazione della Provincia Pavese e nel Coordinamento dei quotidiani locali del Gruppo editoriale Gedi.

Alessandra Fava 2Alessandra Fava. Genovese, freelance per vari anni, ha lavorato a Marie Claire e collaborato, tra le altre testate con Diario della settimana, Film Dossier, Bella. È stata corrispondente dalla Liguria de Il manifesto coprendo varie inchieste sui rifiuti e il parco delle Cinque terre. Ha pubblicato un’inchiesta su Fincantieri “Uomini e navi”, 2013 e una su un mercato clandestino di immigrati a Genova, “Commercio Resiliente”, 2016, entrambi Ediesse Editore, Roma. Attualmente è articolo 2 all’Ansa e collabora con Radio popolare network dal 2001. Ha conseguito l’anno scorso un master 2 di sociologia generale all’Ehess di Parigi.

Tamara FerrariTamara Ferrari è nata a Cosenza e si è laureata in Scienze Politiche a Perugia. Ha frequentato la Scuola di Giornalismo dell’Università Cattolica di Milano, è diventata professionista dopo aver svolto il praticantato presso il quotidiano calabrese La Provincia Cosentina. Ha lavorato ad Avvenire e Tgcom (Mediaset). Ha collaborato con Elle, Anna, Glamour, Libero e con il settimanale italo-newyorchese America Oggi. Dal 2006 al 2017 ha lavorato a Vanity Fair, il magazine della Condé Nast, dov’era caposervizio all’Ufficio centrale e inviata nelle zone più critiche del mondo. È stata fiduciaria di redazione a Vanity Fair e membro del Cdr della Condé Nast. Attualmente lavora al settimanale Giallo (Cairo Editore). Ha scritto due libri.

Giorgio Gandola 1Giorgio Gandola. Assunto a la Provincia nel 1982 dove ha lavorato per 7 anni prima del trasferimento a il Giornale di Montanelli come cronista sportivo. In seguito ha ricoperto i ruoli di inviato di cronaca ed esteri e capo-redattore. Dal 2006 al 2011 direttore de La Provincia di Como, dal 2011 al 2016 ha diretto l’Eco di Bergamo, Bergamo tv e il sito ecodibergamo.it. Ha scritto la biografia di don Verzè pubblicata da Mondadori dal titolo “Pelle per pelle”.

Sandro SabatiniSandro Sabatini. Comincia la professione alla redazione milanese di Tuttosport, da qui il passaggio all’ufficio stampa dell’Inter di Moratti prima di tornare al vecchio amore dedicandosi alla tv. Esordio ad Antenna 3 quindi il passaggio a Sky Sport e infine il trasferimento a Mediaset Premium dove è il volto delle trasmissioni della Champions league.

 

SANSONETTI fotoVincenzo Sansonetti. Nato a Noci (Bari) il 15 febbraio 1952, professionista dal 1978, sposato, ha lavorato al quotidiano Avvenire e al settimanale Oggi, con cui tuttora collabora. Autore di numerosi saggi di carattere religioso. Con alle spalle un lungo impegno sindacale. È consigliere nazionale uscente dell’Ordine dei giornalisti e delegato Casagit per la Lombardia. È laureato in Scienze Politiche.

 

Verlicchi_0Laura (Anna) Verlicchi. Sono nata a Milano il 21 dicembre 1956. Laureata in filosofia, sono sposata e madre di una figlia. Ho lavorato al Giornale dal 1980 fino al pensionamento nel 2015, in diverse redazioni, dalla Cronaca milanese all’Economia, con la qualifica di vicecaposervizio. Sono stata membro del Cdr dal 2001 al 2006. All’Ordine nazionale sono stata revisore dei conti (2007-2010) e dal 2013 ad oggi sono  consigliere di disciplina. Un’esperienza importante e che vorrei proseguire per rafforzare il lavoro fatto, in difesa dell’indipendenza e della professionalità di tutti noi giornalisti.

CONSIGLIERI PUBBLICISTI

Nicoletta MorabitoNicoletta Morabito. Laureata a Milano in Scienze e Tecnologie Alimentari. Giornalista pubblicista freelance  dal 1983. Settori: agroalimentare, salute, ambiente. Ho collaborato con molte testate tra cui: Il Sole 24 Ore cartaceo e online, IoDonna, Imbottigliamento, www.ambienteambienti.com. Come consigliere nazionale dell’Ordine dei Giornalisti,  per due legislature, mi sono occupata in particolare di lavoro autonomo e precariato, organizzando e tenendo un corso di formazione sulle cause di lavoro in molte regioni d’Italia.

 

Annunci

Un pensiero su “Elezioni Ordine. Giornalisti veri: chi sono i candidati di Prima la Professione!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...