Casagit, nuova Consulta: Muscau fiduciario, Zilio e Costa i due vice

Muscau ok
Costantino Muscau

di Costantino MuscauFiduciario Casagit della Lombardia

Si è riunita martedì 20 giugno, a Milano, nella sede dell’Associazione Lombarda dei Giornalisti, che ospita gli uffici della Casagit, in viale Monte Santo 7, la delegazione lombarda per l’Assemblea Nazionale Casagit, l’organo sovrano della nostra Cassa integrativa sanitaria.

La delegazione, composta di 19 colleghi, votati nelle elezioni del 6-10 giugno, ha eletto, come prevede lo Statuto, i 5 membri della nuova Consulta lombarda, che risulta così composta: Costantino Muscau, Luisa Espanet, Cristina Berretta, Maria Matilde Zilio, Paolo Costa.

Subito la Consulta, all’unanimità, ha confermato, al suo interno, Costantino Muscau, quale fiduciario Casagit, Maria Matilde Zilio e Paolo Costa, quali vice fiduciari.

Alla riunione non ha preso parte Tiziana Sapienza, che però ha seguito i lavori via face time.

I 19 delegati lombardi usciti dalle urne sono:

  1. Costantino Muscau (già Corriere della Sera), 761 voti
  2. Carlo Ercole Gariboldi (La Provincia Pavese), 660 voti
  3. Gianfranco Giuliani (La Prealpina), 651 voti
  4. Paola D’Amico (Corriere della Sera), 516 voti
  5. Antonello Capone (Gazzetta dello Sport), 499 voti
  6. Elena Golino (Rai), 447 voti
  7. Vittorio Eboli (Sky Tg24), 441 voti
  8. Vincenzo Sansonetti (Rcs), 439 voti
  9. Stefano Biolchini (Il Sole 24 Ore), 438 voti
  10. Cristina Berretta (già Hearst), 428 voti
  11. Maria Matilde Zilio (Rcs), 419 voti
  12. Paolo Costa (Ufficio stampa Consiglio Regionale), 419 voti
  13. Maria Sabina Berra (Mondadori),418 voti
  14. Federica Micardi (Il Sole 24 Ore), 414 voti
  15. Luisa Espanet (Frelance), 411 voti
  16. Fernanda Pirani (Mondadori), 389 voti
  17. Barbara Bisazza (Il Sole 24 Ore) , 371 voti
  18. Laura Barsottini (Mondadori), 351 voti
  19. Tiziana Sapienza (Mediaset Premium), 344 voti
ZILIO
Maria Matilde Zilio

Questi 19 delegati lombardi,  dopo aver scelto la Consulta a Milano, prenderanno parte, martedì 4 luglio, a Roma, in via Marocco 61 (sede della Casagit) all’Assemblea Nazionale (80 delegati di tutta Italia) per l’elezione degli 11 membri del Consiglio di amministrazione Casagit e dei 3 componenti il Collegio dei Sindaci.

È importante sottolineare come si tratti di una delegazione a maggioranza femminile. Non era mai successo in 43 anni di vita della nostra Cassa integrativa sanitaria: 11 donne su 19 delegati lombardi all’ Assemblea Nazionale Casagit!

gariboldi-new
Carlo E. Gariboldi

Il Consiglio di amministrazione,  a sua volta, sceglierà il Presidente e due vicepresidenti della Casagit fra i propri membri.

Del consiglio di amministrazione uscente facevano parte i lombardi Carlo Ercole Gariboldi, che era anche vicepresidente nazionale e presidente della Commissione permanente, Gianfranco Giuliani e Marco Libelli.

Ricordo che all’ultima tornata elettorale (6-10 giugno 2017) hanno partecipato 1457 colleghi lombardi sui 6481 aventi diritto (il 22,48%).

Complessivamente, in Italia, l’affluenza al voto si è attestata al 29,18% con 6380 votanti su 21861 aventi diritto (+5% rispetto all’ultima tornata elettorale del 2013). Nonostante si sia abbassato il numero degli aventi diritto, si registra un aumento del numero dei votanti (+657).

I delegati lombardi, insieme al fiduciario e ai vice fiduciari, ringraziano i colleghi che li hanno votati per la fiducia loro accordata e confermano l’impegno per:

  • la correttezza dei conti, l’inclusione e la trasparenza;
  • migliorare il sistema di prevenzione;
  • investire in politiche per la Long Term Care (Ltg), che venga incontro alla popolazione che invecchia e ai non autosufficienti;
  • migliorare il rapporto diretto ente-iscritti;
  • dare alla Casagit una adeguata personalità giuridica che favorisca anche l’iscrizione dei giovani, freelance e fasce deboli;
  • allargare e sviluppare le attività esterne, ma salvaguardando i livelli attuali di prestazioni;
  • mantenere  lo stretto rapporto con l’Associazione Lombarda dei Giornalisti, in particolare per la gestione del Poliambulatorio;
  • garantire e vigilare sul pieno rispetto dello Statuto Casagit;
  • realizzare una rete di strutture convenzionate in tutte le province lombarde.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...