Inpgi, “segretati” i no alla riforma. Ma il dg Iorio rivela sul Sole: i ministeri chiedono contributivo, pensione più lontana e revisione di tutte le salvaguardie

imageL’Inpgi si rifiuta di rendere pubblica la lettera con cui i ministeri del Lavoro e dell’Economia hanno dato il via libera a quattro punti della riforma varata dal Consiglio di amministrazione il 27 luglio 2015 (leggi qui). Il timore è evidentemente legato ai “no” che arrivano a tutte le altre misure disegnate dagli attuali amministratori dell’Istituto. E alle indicazioni dei ministeri vigilanti al Cda che uscirà dalle elezioni di fine febbraio.

“No” e indicazioni difficili da digerire, per i giornalisti. Che dimostrano il disastro che lascia la gestione fallimentare degli ultimi otto anni. Come appare chiarissimo leggendo l’articolo di Federica Micardi, pubblicato dal Sole 24 Ore di oggi (in fondo a questo pezzo), in particolare dalle dichiarazioni del direttore generale dell’Inpgi, Mimma Iorio.

Mimma-Iorio
Mimma Iorio

Iorio riassume le linee guida, o almeno quelle che ritiene più rilevanti: “I ministeri”, rivela il dg Inpgi, “hanno dato delle linee guida: il calcolo contributivo, l’inserimento dell’aspettativa di vita e quindi l’allungamento dell’età pensionabile, la revisione di tutte quelle misure di salvaguardia inserite a tutela degli iscritti e non più sostenibili“. Indicazioni che dovranno essere prese in considerazione nelle riflessioni che Poletti e Padoan chiedono all’Istituto di sviluppare “in temi brevi“.

Che cosa significhino “tempi brevi” lo spiega ancora Mimma Iorio: “E’ ragionevole pensare che entro fine anno il Cda potrebbe sapere quali possono essere le soluzioni da adottare“. Il nuovo Cda, ovviamente. Quello che sarà scelto dopo il voto di fine mese. Quello attuale ha fallito. Ed è davvero il momento di mandarlo a casa.

image

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...