Patrizia Pertuso: Mandiamoli a casa e diamo una Svolta al nostro domani. Per questo mi candido all’Inpgi

Pertuso fotodi Patrizia Pertusocandidata Inpgi-La Svolta

Mandiamoli a casa. Perché “grazie” a loro le nostre pensioni si sono dissolte. Perché in questi anni hanno pensato solo ai loro compensi. E perché se vogliamo che l’Inpgi non soffochi dobbiamo offrire aria nuova al nostro Istituto di previdenza.

Ecco perché mi sono candidata nella lista Inpgi-La Svolta.

Quello che è successo e sta succedendo è sotto gli occhi di tutti: un presidente indagato per truffa aggravata e corruzione che, invece di autosospendersi finché non arriverà la sentenza come logica vorrebbe, resta incollato alla poltrona con il sostegno del Consiglio di amministrazione. Mentre i conti sono andati in rosso e i nostri soldi sono spariti.

Dobbiamo cambiare le cose. Cambiarle per tutti noi, a partire dai freelance passando per i collaboratori esterni e arrivando a tutti i contrattualizzati.

Offriamo una Svolta al nostro oggi e soprattutto al nostro domani.

Oggi. Perché è inconcepibile che le casse dell’Inpgi diventino bancomat per editori che sguazzano negli stati di crisi – concessi un po’ troppo alla leggera in molti casi – facendo pagare lo stipendio dei colleghi in solidarietà a noi stessi (i soldi dell’Inpgi sono i nostri, ricordiamocelo), senza alcun controllo e alcuna ispezione nelle singole redazioni dei giornali, da quelle più piccole – spesso poco considerate – a quelle più grandi.

Domani. Perché il nostro domani se lo sono bruciato tra investimenti discutibili e operazioni finite al vaglio della magistratura.

Diamo una Svolta a questa situazione. Mandiamoli a casa e riappropriamoci di quello che ci spetta senza pensare al comodo personale. Proviamo invece ad occuparci di tutti i colleghi che svolgono questo mestiere e che hanno il sacrosanto diritto di essere rispettati.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...