Conti in rosso, patrimonio a rischio, indagini giudiziarie. Lunedì conferenza stampa a Roma sui disastri dell’Inpgi

imageIl futuro delle pensioni dei giornalisti italiani e le gravi difficoltà che incombono sui conti dell’Inpgi sono al centro della conferenza stampa che si terrà lunedì 23 novembre alle ore 12, nella sede nazionale dell’Ordine dei Giornalisti a Roma (via Parigi, 11), in cui sarà presentata l’iniziativa “Salviamo l’Inpgi”, la petizione lanciata dal blog “GiornalistiMAG” per opporsi all’attuale gestione dell’Istituto nazionale di previdenza dei giornalisti, che ha già raccolto circa 500 firme all’interno della categoria.

Nel corso dell’incontro verranno annunciate le prossime tappe della campagna e altre iniziative. E si proverà a fare chiarezza su un’altra tegola che si è abbattuta sull’Istituto. I recenti guai giudiziari della famiglia Nattino in Vaticano hanno infatti messo nuovamente in luce i rapporti tra i banchieri romani e il presidente dell’Inpgi, Andrea Camporese, per il quale la Procura di Milano ha chiesto il rinvio a giudizio per corruzione e truffa aggravata nell’ambito dell’inchiesta Sopaf.

La famiglia Nattino, attraverso la società InvestiRe (gruppo Finnat) gestisce Fip, il fondo di investimento in immobili pubblici oggetto dell’indagine della Procura di Milano sulla presunta truffa da parte di Sopaf a danno delle casse dell’Inpgi e dell’Enpam.

E sono sempre i banchieri romani, con la stessa società InvestiRe sgr, a gestire il Fondo immobiliare Inpgi “Giovanni Amendola” creato nel 2013, dopo avere vinto un bando di gara poco trasparente e sul quale già da tempo si chiede all’Istituto, e al suo presidente, di fare chiarezza.

I giornalisti italiani stanno pagando e pagheranno il ritardo di amministratori ciechi. Il patrimonio dell’Inpgi è stato già eroso per far fronte alla mancanza di liquidità e per pagare pensioni, tasse e altre spese, e l’Ente sarà presto costretto a svendere i suoi immobili. Mettendo a rischio l’equilibrio attuale e futuro dell’intero Istituto. Per questo è necessario opporsi all’inadeguatezza di chi ha gestito l’Ente in questi anni e portare all’Inpgi amministratori seri e capaci.

Parteciperanno all’incontro, tra gli altri, i rappresentanti nazionali della Fnsi Pierangelo Maurizio, Luigi Ronsisvalle e Daniela Stigliano, l’ex componente del Cda Inpgi, Enzo Cirillo, il giornalista de “Il Sole 24 OreNicola Borzi, l’ex presidente dell’Ordine dei giornalisti del Lazio, Bruno Tucci, l’ex presidente dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia, Franco Abruzzo, e l’ex consigliere generale dell’Inpgi, Pino Nicotri.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...