Inpgi, all’incontro sulla riforma scatta la contestazione sui compensi di Camporese: “Prende più di Mattarella”

La protesta si scatena al Circolo della Stampa di Milano giovedì 2 luglio mentre è in corso il dibattito organizzato dall’Associazione lombarda dei giornalisti sulla riforma delle pensioni proposta alle parti sociali, Fnsi e Fieg, dal Consiglio di amministrazione dell’Inpgi.

E tutto è stato registrato dalle telecamere del collega del Fatto quotidiano online, Luigi Franco, che ha pubblicato un servizio video dal titolo: “Inpgi, protesta dei cronisti sul presidente Camporese: compenso da 315mila euro, più di Mattarella“.

A condurre l’incontro pubblico erano il presidente della Lombarda, Paolo Perucchini, e i consiglieri di amministrazione lombardi dell’Inpgi, Edmondo Rho e Claudio Scarinzi (attesa ma assente l’altra consigliera lombarda Marina Macelloni).

Molte sono state le critiche e le perplessità, di fronte alle ipotesi di riforma contenute nelle 12 pagine distribuite. Ma la contestazione scatta quando si inizia appunto a parlare dei compensi che prende il presidente dell’Ente, Andrea Camporese, e che ammontano per il 2013 a complessivi 315 mila euro.

Annunci

3 pensieri su “Inpgi, all’incontro sulla riforma scatta la contestazione sui compensi di Camporese: “Prende più di Mattarella”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...