Della Volpe: “Un malinteso”. Ma ammette che Fnsi e Fieg hanno parlato di contratto. Senza la Giunta. La replica: “La violazione rimane”

Santo Della Volpe

“Solo un malinteso”, risponde il presidente della Fnsi, Santo Della Volpe, dopo la denuncia da parte di quattro componenti della Giunta esecutiva dell’avvio del confronto con la Fieg per il rinnovo del Cnlg in segreto e senza la presenza della Giunta. Della Volpe ammette la riunione dell’11 maggio e anche che si sia parlato del tavolo contrattuale, ma lo definisce “incontro fra il dipartimento sindacale della FIEG e il dipartimento sindacale della FNSI”. 

Peccato che non risulti l’esistenza di tale dipartimento nella Fieg, replicano i quattro componenti della Giunta. Che confermano la “violazione palese delle nostre norme statutarie”.

LA RISPOSTA DEL PRESIDENTE FNSI, SANTO DELLA VOLPE

Cari colleghi,

non so che cosa abbia riferito la collega Anna Del Freo. Credo, però, che ci sia stato un malinteso. La riunione di cui parlate si è tenuta lunedì 11 maggio. Si è trattato di un incontro fra il dipartimento sindacale della FIEG e il dipartimento sindacale della FNSI. Si è parlato della possibilità di verificare le condizioni per l’apertura del tavolo per il rinnovo del Cnlg. Il presidente della FIEG ha parlato di apertura del tavolo ad ottobre – se ve ne saranno le condizioni – e non di chiusura entro ottobre.

L’apertura formale del tavolo contrattuale comporterà il necessario coinvolgimento non soltanto della Giunta esecutiva, ma anche degli organismi consultivi – conferenza dei Cdr e Commissione Contratto – previsti dallo Statuto. E’ infatti mio intendimento continuare ad essere garante dello Statuto e di tutti i colleghi della Fnsi: lo è stato sinora e lo sarà in futuro, così come sino ad oggi entro i limiti dello Statuto e  con grande correttezza si sono mossi gli organismi dirigenti della Fnsi.

Con viva cordialità.

Santo Della Volpe

LA REPLICA DEI QUATTRO COMPONENTI DELLA GIUNTA ESECUTIVA FNSI

Caro Presidente, 

grazie per la tua immediata risposta. Ci confortano le rassicurazioni sulla tua volontà di essere garante dello Statuto. E contiamo molto su questo tuo impegno. Anche nel caso in questione.

Temiamo infatti non si tratti assolutamente di un malinteso. Non ci sono solo le affermazioni del Segretario generale aggiunto della Fnsi al Direttivo dell’Alg (che registra il dibattito delle sue riunioni), nel corso del quale la collega ha riportato anche la dichiarazione del Presidente della Fieg e ha comunicato che si sta predisponendo un calendario di incontri, ma pure la conferma da parte di altre fonti.

Non ci risulta, peraltro, che la Fieg abbia tra i suoi organismi un Dipartimento sindacale. Costituisce invece una delegazione sindacale incaricata di condurre le trattative e firmare i contratti di lavoro, guidata dal Presidente della Federazione degli editori. Lo stesso ruolo attribuito dallo Statuto Fnsi alla Giunta Esecutiva. Che all’incontro dell’11 maggio, in cui tu ci confermi si è parlato di rinnovo del contratto di lavoro, non era presente. In violazione palese delle nostre norme statutarie.

Restiamo peraltro convinti che l’intera categoria avrebbe avuto diritto di sapere dell’incontro e del suo contenuto, più di tanti altri appuntamenti di cui invece si dà vasta risonanza e ampio spazio nella comunicazione della Fnsi.

Cordiali saluti,

Enrico Cocciulillo

Giuseppe Di Pietro

Carlo Parisi

Daniela Stigliano 

Annunci

Un pensiero su “Della Volpe: “Un malinteso”. Ma ammette che Fnsi e Fieg hanno parlato di contratto. Senza la Giunta. La replica: “La violazione rimane”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...